04 dicembre 2005

In questi

giorni di asfalto bagnato mi infastidisce il ricordo del sole.
Le foglie di platano sono sospese in un fermo immagine.
Cammino per strada. Il soffio del vento. La pioggia che cade.Di notte.
Mi fermo e assaporo un attimo di lucidità.
In cui ci sono solo io.
E le foglie di platano sospese nell'aria.
E le luci riflesse sull'asfalto bagnato.
E il vento che ha smesso di soffiare.
E i miei brividi.

Nessun commento: